come smettere di farsi del male

ho parlato per la prima volta di autosabotaggio nella pillola 89 dicevo che chi non ha fiducia nelle proprie potenzialità tende a fare di tutto per confermare le sue convinzioni negative e’ più la realtà si discosta dalle attese nefaste e magari lasciando intravvedere l’orizzonte del barlumi di felicità più cresce il bisogno irrefrenabile inconsapevole di darsi una tagliente zapata sui piedi perché
sente di non meritare nulla di diverso dalla sofferenza chi ha poca autostima paura della felicità essi auto sabota di manca il coraggio d goderne perchè talvolta pur sapendo perfettamente cosa sarebbe meglio per noi facciamo l’esatto contrario lo scopriamo dopo la sigla ciao sono massimo vignelli auto sabotare si vuol dire farsi del male più o meno consapevolmente i modi che la nostra mente e scogli that per metterci i bastoni tra le
ruote per impedirci di raggiungere qualsiasi obiettivo sono pressoché infinity non credo di avere tempo a sufficienza per affrontarli tutti 1100 pillole che ho sfornato finora ho trattato i casi più ricorrenti incapacità di mantenere i segreti giudicarsi e critica si ferocemente non saper dire di no paura di sbagliare tendenza cristallizzare la realtà con mai e’ sempre vittimismo perfezionismo esasperato restare impantanati nel passato incapacità di accettarsi i sensi di colpa è sufficiente che uno soltanto di questi virus infesti nostro cervello ne per far si che la macchina funzioni male o addirittura si inchioda cosa farebbe un informatico in caso di contaminazione istallare ebbe un buon antivirus poi farebbe un bel riavvio the system ecco anche la nostra mente ha bisogno di un trattamento energico perchè
occorre disinstallare i programmi malefice far ripartire il computer che si è inceppato fomenta accorci io ho ascoltato tutte le tue pillole ma continuo a farmi
del male non è che per caso una di queste avvelenata si lo so che ti ronza in testa a questa domanda me l’aspettavo so bene che pur conoscendo le cause del tumore malfunzionamento contini ad auto sabotarti anziché prendere provvedimenti è uno di questi potrebbe essere iniziare a lavorare con un bravo meccanico o c poi sapere perchè lo so perchè è difficile abbandonare la tua zona di confort anche se si tratta di una palude maleodorante nella quale stai affondando un millimetro al giorno e quindi proprio confortevole nuove il cambiamento spaventa occorre una motivazione molto forte per affrontarlo e spesso da soli non riusciamo nell’impresa lo so perchè pensi di non meritare la felicita’ e’ successo senti una sorta
di predestinazione alla sofferenza dunque provi attrazione per tutto ciò che è negativo e per mancanza di volontà e coraggio stai alla larga da ciò che ha un vago odore di positivo lo so perchè non riesci proprio a rinunciare alle tue cattive abitudini ossia continui a fare quello che hai sempre fatto e continua ottenere quello che hai sempre ottenuto per citare waehrend hanks a questo punto cosa puoi fare per disinstallare dalla tua mente il virus dell autosabotaggio te lo dico in tre azioni prima azione scarica la mia guida per la tua crescita personale e inizia a riflettere sui risultati più significativi ottenuti finora punti di forza e di debolezza ambizioni personali professionali o sportive obiettivi valori priorità cattive abitudini da eliminare e su molti altri aspetti sui quali
se lo vorrai potrei lavorare con un programma di allenamento menta secondo azione definisci un obiettivo secondo il mio metodo smart o p argomento della quarta sessione del videocorso per da vincente in qualunque ambito della tua vita privata professionale o sportiva sufficientemente ambizioso da scatenare la giusta motivazione tassazione inviami la tua guida a compilata e fissa una sessione preliminare di cucina attenzione non sto cercando di farti diventare a tutti i costi coci del
corci il mio intento è quello ho di stimolarti ad agire a fare la prima mossa e anche rompere il ghiaccio come dico sempre contattando il sottoscritto è
un modo per uscire dal torpore non credi poi scoprire assieme a me quali sono le forme di autosabotaggio che stai mettendo in atto inconsapevolmente un – e quali sono le azioni da compiere
per evitare che il bastone finisca tra le tue ruote contattami e ne parliamo visita il sito massimo bnl.it e inserisci il tuo nome la tua e-mail più importante per iscriverti per ricevere subito la mia guida per la tua
crescita personale poi clicca su contattami trovi tutte le istruzioni per inviarmi un
messaggio e per prenotare la tua prima sessione di cocin gratuita direttamente nella mia agenda online sempre all’interno del mio sito per visitare la sezione risorse gratuite dove puoi scaricare materiale molto utile per la tua crescita personale trovi tutti i link e nella descrizione infine se ancora non l’hai fatto ti invito ad iscriverti al mio canale youtube e alla share un commento rivolgermi una domanda o suggerire argomenti di tuo interesse da trattare in una delle prossime pillole alla prossima

consigli per atleti: restare in forma con la mente

e’ la quarta sessione del videocorso al qaeda vincente parlo di strategie da adottare in allenamento e di autovalutazione della propria prestazione inoltre grazie alla scheda obiettivo smarter pic uno strumento potente che
ho progettato per aiutare gli agonisti a definire i loro obiettivi sportivi che trovi sempre nella quarta sessione puoi individuare i tuoi punti di forza i tuoi i punti deboli elezioni immediate da intraprendere ma soprattutto puoi imparare a percorrere i cinque passi che ti separano da successo e scopriamo assieme dopo la sigla ciao sono massimo vignelli immaginiamo che manchi un anno al tuo appuntamento o più importante la gara su cui ha investito molte risorse fisiche e mentali ed economiche perché potrebbe dare una svolta alla tua vita e alla tua carriera dopo tanti sacrifici è arrivato il momento di iniziare a sviluppare la consapevolezza che puoi farcela che l’obiettivo è alla tua portata ti mancano soltanto a 5 passi facciamo insieme primo passo vivi ogni giorno nella tua mente l’esperienza che affronterai tra 12 mesi quando andiamo in vacanza sperimentiamo la potenza dell effetto sorpresa
perchè prima della partenza ci siamo certamente fatti un’idea dei luoghi che
andremo ad esplorare soprattutto se abbiamo scelto la meta dopo lunga e meticolosa ricerca ma una volta giunti sul posto lasciamo che siano le emozioni e travolge sc piacevolmente lo scopo di una vacanza infatti è quello di abbandonare per qualche giorno la programmazione la pianificazione rriggiu da e dettagliata di ogni attività per far si che la mente si rigeneri assorbendo più energia di quanta non ne consumi per un atleta invece le cose stanno in modo diverso se è la gara della vita
si disputerà in un nuovo mai visto prima basti pensare ai giochi olimpici che sono una novità per ogni partecipante dato che si svolgono i nuovi impianti sempre diversi edizione dopo edizione dicevo l’effetto sorpresa può essere addirittura controproducente dal punto di vista emotivo la strategia da adottare sperimentata con successo con gli atleti conseguito in vista di rio 2016 consiste nel visualizzare con il coinvolgimento di tutti i sensi il contesto nella gara ripescando nella memoria un esperienza precedente se esiste e nel caso di rio ovviamente non esisteva oppure immaginando l’ambiente grazie a video photo ho altre informazioni
che ci permettano di delineare un quadro abbastanza de rossi nelle di cosa troveremo dobbiamo visualizzare l’arrivo sul posto cercando di immaginare i colori
suoni gli odori e sapori e le sensazioni che ci avvolgeranno in quel momento poi visualizzeremo il percorso che ci separa dal punto di arrivo areoporto stazione ferroviario altro al nostro alloggio e quello dall’alloggio all’uomo della gara infine cercheremo di costruire nella nostra mente il contesto della gara visualizzando addirittura lo spogliatoio l’area di riscaldamento la zona nella gara il podio e tutto quello che fa parte della nostra disciplina sportiva da quel momento in poi ci alleneremo con consapevolezza e concentrazione
come sei fosse già il giorno della gara che discuteremo nell’uovo che ha preso forma nella nostra mente questo stratagemma farà sì che quando arriverà il giorno fatidico per noi sarà come averlo vissuto centinaia di volte perciò lo affronteremo come se fosse un normale allenamento l’emozione arriveranno dopo quindi non ci perdiamo nulla della bellezza del momento te lo assicuro se questo audizione che sta a prende forma nella tua testa in questo istante secondo passo immagina gli ostacoli che troverai il lungo il cammino e’ super il cammino che ti separa dal tuo obiettivo prevede impegno sacrifici i problemi come avrai certamente riportato sulla tua tabella di marcia chiudi gli occhi e cerca di visualizzare ogni ostacolo che incontrerai prova a dargli una forma e trova il modo di superarlo ricorda di farti i complimenti per aver mosso un altro passo avanti perchè
sai che le risorse per abbattere le difficoltà sono dentro di te sai che non ci sono a lady tutto dipende da te e questa consapevolezza fa aumentare il tuo senso di responsabilità e la tua autostima ricorda queste quattro parole chiave consapevolezza responsabilità fiducia autisti terzo passo visualizzati sul gradino più alto del podio abbandona il tabù del non si fa perché porta sfiga sono tutte balle
spaziali se vuoi diventare un atleta vincente devi vederti sentirti been there con un campione non porta sfiga te lo garantisco io giorno dopo giorno devi sviluppare la piena consapevolezza che puoi farcela che sei nella condizione di realizzare il tuo obiettivo e deve visualizzati già nella situazione desiderata qualunque essa sia come mi sento se visualizzo coinvolgendo i miei sensi momento in cui euro raggiunto l’obiettivo rispondi a questa domanda meglio se per iscritto rivolgi pera almeno una
volta alla settimana quarto passo dormi con la medaglia doro sotto il cuscino goditi la tua medaglia d’oro quella che ti hanno messo al collo quando hai bisogno di stato per la prima volta il momento della salita trionfale sul gradino più alto del podio c’è un amante del fai da te allora costruisce con il materiale che preferisci una medaglia fedele a quella vera e anche in questo caso la rete potrà fornirti spunti interessanti in alternativa puoi stampare una foto grandezza reale oppure puoi disegnare l’importante è che quella medaglia siaggia ma mi raccomando mantieni il segreto che non c’è bisogno che ti spieghi il perchè è vero convivi con la tua medaglia parlaci dormi cessi m deve diventare parte bt quinto passo definisci ogni mattina l’azione più importante da conte oggi per avvicinarti a lobietti giorno dopo giorno visualizza le azioni specifiche che ti permetteranno di raggiungere un obiettivo scegliere una bufala diventare il pensiero più importante della giornata oggi mi sento in forma oggi mi impegno a oggi voglio e così via se riuscirai a compiere con fiducia e determinazione questi cinque passi svilupperai la consapevolezza dell’agire per vincere ossia creerai le condizioni per cui giorno dopo giorno accadrà qualcosa di positivo in altre parole pensa a successe alla vittoria come una concreta possibilità del tuo momento presente che poi è la mia regola numero 12 ricordi può affrontare siena me lavoro che ti permetterà di compiere senza indugi i cinque passi che ti separano il tuo successo contattami che ne parliamo visita il sito massiam benelli.it inserisci il tuo nome la tua e-mail più importante per iscriverti per ricevere subito la mia guida per la tua
crescita personale poi clicca su contattami trovi tutte le istruzioni per inviare un messaggio
per prenotare la tua prima sessione di cucina gratuita direttamente nella mia agenda online sempre terra del mio sito per visitare la sezione risorse gratuite dove puoi scaricare materiale molto utile per la tua crescita personale trovi tutti i link nella descrizione infine se ancora non l’hai fatto ti invito ad iscriverti al mio canale youtube lasciare un commento rivolger mi una domanda o suggerirmi argomenti
di tuo interesse da trattare in una delle prossime p alla prossima

come ritrovare la fiducia in se stessi

quando ripenso al 2 centesimo l’olimpico della storia italiana conquistato
nel judo da fabio basile anche se già passato più di un mese promo con una grande emozione sono fatto così la gioia di un atleta che raggiunge l’obiettivo più importante di un’intera carriera in qualunque disciplina mi fa commuovere perchè so cosa significa soffrire per anni sacrificare la propria gioventù per lo sport per una medaglia ma anche di latta chi non ha questo foucault dentro e magari liquida le tue fatiche con un ma chi te lo fa fare il più delle volte detto o in modo quasi beffardo come lasciare intendere io mi godo la vita sono più furbo di te mi fa quasi pena non sa cosa si perde nel turbine delle interviste e basile ancora tra l’incredulo il frastornato
ho detto a tokyo nel 2020 avrò qualcosa da te ricordi ma è davvero così e parliamo dopo la sigla ciao sono massimo vignelli fabio basile mi piace lo confesso si racconta e in modo spontaneo mai banale ammette di essere una testa matta ma poi. lizza subito che
grazie al judo e’ diventato un uomo graziano sport e puro interpreto io dice di aver sofferto tanto per arrivare a rio come dubitarne poi spiega con un mezzo sorriso di aver sofferto così tanto che la
sofferenza iniziato a piacermi perchè il trucco per diventare campioni sono sue parole
e quello di soffrire e allenarsi tantissimo in tanti mi dicevano di smettere che non sarai mai diventato un campione
ecco questa medaglia è stata la conclusione più d’orgoglio di fabio mentre
mostrava il trofeo la dedico anche alloro ti ricorda qualcosa questa immagine leggi cosa scrivevo nella pillola numero 74 il secondo trucco di fabio che poi è il trucco per diventare campioni e
credere con tutte le proprie forze in un obiettivo ambizioso e nel contempo raggiungibile la prima volta che ho visto il nuovo direttore tecnico kyashi murakami raccontato basile mi ha stretto la mano e mi ha detto tu vai a totti 2020 io gli ho risposto no tokyo marrio 2016 mi ha fissato ha detto e poi ha iniziato ad investire su di me grazie a lui sono cambiato tanto perchè avevo una forza dentro che non
riuscivo a tirare fuori è la sintesi perfetta te la potenza di un obiettivo ben informato che
scatena la motivazione giusta e contagia le persone che devono credere in te per aiutarti a conseguirlo sei d’accordo a un certo punto rispondendo a una domanda riguardo a tokyo 2020 fabio si è lasciato sfuggire una umana debolezza qui ero io ho dato tutto me stesso perchè non avevo niente da perdere ma tra 4 anni a tokyo ha detto il campione olimpico avrò qualcosa da te ti ricordano qualcosa queste parole non è forse il succo della mia regola numero 6 te la riporto qui quando gareggi per vincere non hai nulla da perdere mentre quando gareggi
per non perdere hai tutto da perdere e nulla da guadagnare è questo il terzo trucco che suggerisco a fabio basile di adottare nei
prossimi quattro anni dovrà mettere la preziosa medaglia d’oro in una teca guardarla tutte le volte che vorrà ma dovrà vivere allenarsi giorno dopo giorno come sei come se fosse ancora la testa matta di un tempo come se avesse ancora tutto da imparare continuando a provare il piacere di lavorare sodo di soffrire come se non avesse vinto l’oro olimpico are io e dunque loro di tokyo 2020
fosse il suo unico obiettivo quello biettivo che un anno fa lo screen saver
maestro murakami not occhio mario 2016 soltanto così caro fabio potrai riaprire la teca e aggiungere una seconda medaglia d’oro anzi sai che ti dico prepara già lo spazio per la
nuova medaglia che sognava ogni notte con umiltà mantiene intatta la tua voglia di imparare è vita di sentirti ha pagato anche perchè nelle arti marziali l’apprendimento dura per tutta la vita quindi fai tesoro di questa saggezza orientale e al proposito ti anticipo che nella mia pillola numero 100 descriverò i
cinque passi che un atleta deve percorrere per diventare un vincente prendinota come dici tu sei già un vincente vero se l’atleta vincente è per antonomasia ma i miei 5 passi ti serviranno per continuare ad essere un vincente se ti fermerai a godere dei tuoi successi parteciperai e reality show più improbabili facendo la fame nera confinato su un isola e accetterà gli inviti di tutte le tv credi che potrai restare a lungo il
giro che numero uno al mondo tu hai un grande talento naturale ma ciò non significa che potrai allenarti – degli altri anzi e’ vero il contrario più grande è il talento e più importante deve essere l’impegno per mantenere intatta la motivazione aggiungere gli obiettivi e tu vuoi scoprire il metodo migliore per applicare la tua disciplina
sportiva e ai tuoi obiettivi i primi 2 trucchi fabio basile e’ il mio terzo trucco e diventano stata vincente contattami e ne parliamo visita il sito massimo bnl.it inserisci il tuo nome la tua mail più
importante per iscriverti e per ricevere subito la mia guida per la tua crescita
personale poi clicca su contattami trovi tutte le istruzioni per inviarmi un
messaggio per prenotare la tua prima sessione di concentrato ita direttamente nella mia agenda online sempre all’interno del mio sito per visitare la sezione risorse gratuite dove puoi scaricare materiale molto utile per la tua crescita personale trovi tutti i link nella descrizione infine se ancora non l’hai fatto ti invito ad iscriverti al mio canale youtube a lasciare un commento rivolgere mi una domanda o suggerire mia argomenti di tuo interesse da trattare in una delle prossime pillola alla prossima

atleti vincenti: ecco il metodo

ci sono momenti in cui mi sento inadeguato senza motivo in altri mi sento poco considerato oppure temo di essere criticato un giudicato per
quello che dico oh che faccio mi capita anche di provare in sicurezza mentre mi trovo con una persona
espresse la stessa persona con cui la volta precedente stavo bene vorrei ritrovare la fiducia in me stesso questo messaggio è stato inviato da giuseppe avrei potuto trattarlo in un botta e risposta motore ferito a sviluppare il tema della fiducia in se stessi il modo più ampio perché non si tratta di un caso isolato ma ne parliamo dopo la sigla ciao sono massimo vignelli può capitare a tutti uomini e donne a un certo punto ti sembra di essere diventato invisibile il partener prende le distanze nessuno ti cerca si avvicina il fine settimana e speri che qualcuno ti inviti ma il cellulare non thrilla mi è una chiamata mi è un messaggio una notifica così sabato sera dopo una cena a base di tonno e pomodori ti ritrovi a rincorrere il fiume delle notizie feisbucchiani neve di gente che ride che ostenta al mondo i piatti che sta mangiando assieme agli amici e tu riconosci tra questi amici tuoi amici quelli a cui speravi che arrivasse un cenno di vita perchè in fondo anche se sempre biasimato chi fa la foto-cronaca della cena boccone dopo boccone ti farebbe piacere essere li con loro che avvolge un alone di fallimento totale in un lampo ti viene voglia di fuggire di ricominciare da capo in un altro paese o addirittura in un altro continente magari laggiù in australia ma ti fermo subito non servirebbe a nulla gli schemi con i quali è programmata la tua mente si ripeterebbe lo anche a
16 mila chilometri distanza perciò dopo un primo periodo di o foria torneresti ad essere invisibile
anche per i cani polenta concia anche tu mi stai dicendo che tutta colpa mia allora sono
proprio un caso senza speranza so che ti è arrivato con una stilettata questo pensiero negativo perciò mi
sono permesso di sdrammatizzare prima che tu prendessi il computer e il cellulare deco mi stai seguendo e lo lanciassi fuori dalla finestra non mi sto preoccupando per i tuoi aggeggi elettronici sia chiaro anzi forse ti farebbe bene staccare un po’ la spina mi sta semplicemente a cuore la salute di chi passeggia beatamente sotto la tua finestra in questo momento e coli cosa dicevano alla pillola 92 a proposito del legame tra accettazione responsabilità personale fiducia e autostima dicevo che si parte dalla accettazione di se stessi perché accettare i
propri errori e le proprie colpe significa iniziare un percorso di miglioramento l’accettazione sviluppare responsabilità personale e fiducia nelle proprie capacità la responsabilità personale e la fiducia potenziano l’autostima dunque non serve a nulla fuggire e ancor meno server farsi contagiare dalla sindrome di calimero il povero pulcino abbandonato dalla mamma perchè nero
in verità era solo sporco il vittimismo paga ancora – occorre controllare emozioni e pensieri negativi accettare che tutto sta effettivamente come non vi il mondo ti amo ma interamente messo da parte una volta preso atto di questa inconfutabile verità inizia a domandarti perchè sarà forse perché quando sei con le altre persone il tuo linguaggio non verbale comunica qualcosa di diverso ambiguo oil cessivo rispetto a ciò che intendi realmente dire oppure perchè il tuo comportamento viene percepito come è soffocante provocatorio arrogante o eccessivamente rigido sebbene nulla di tutto ciò sia nelle tue intenzioni consapevoli ebbene prendi atto che la responsabilità è tua perchè se tutti ma proprio tutti hanno preso le distanze evidentemente il problema sei tu conosci la barzelletta di quel tipo che in viaggio sente alla radio
l’avviso di prestare attenzione ha un automobilista che sta procedendo a forte velocità contromano e chiama immediatamente la polizia per dire che non ce n’è solo uno ce ne sono centinaia di automobilisti pazzi che stava andando contromano ecco prendiamo atto che forse sei tu che stai andando contromano perciò invertiti immediatamente il senso di marcia prima che sia troppo tardi per te ti dicevo che puoi ritrovare la fiducia in te stesso in 3 mosse ed è questo
il momento giusto per metterle in atto perchè adesso nessuno si aspetta nulla di eclatante da te quindi non hai niente da perdere prima mossa esci da questo corpo non sei indemoniato tranquillo però se ingabbiato in un personaggio che è giunto il momento di far morire com’è in quelle telenovella infinito in cui fanno passare a miglior vita il protagonista perchè dopo la 2592 esima puntata non ne può più e da quel momento parte una nuova storia prendili due sedie mettile una di fronte all’altra su una ti si rituffa e sull’altra fai accomodare il tuo gemello quello che stai per congedare parlagli ringraziano insultano se preferisci poi alla fine guardalo che si alza e se ne va e tu sei consapevole che non rivedrai mai più seconda mossa riparti da quello che sei veramente via te stesso che ti accetti per quello che sei che accetti di tuoi difetti
e tuoi punti deboli che da questo momento in poi ogni giorno ti impegnerai a mettere in atto un piccolo cambiamento anche una cosa apparentemente banale quale potrebbe essere alzarsi mezz’ora prima e fare una passeggiata per ricominciare a dialogare con il tuo corpo fidati di più delle tue sensazioni rispettati ossia rispetta il tuo corpo la tua mente il tuo modo di agire tazza mossa mettiti nei panni degli altri pur rimanendo te stesso il tuo cambiamento seppure realizzato a piccoli passi non resterà a lungo inosservato petiti nei panni di chi ha modo di osservare il giorno dopo
giorno e chiediti cosa penseresti al suo posto saresti diffidente ti fideresti cosa c’è sotto bene accetta anche queste resistenze sono del tutto normali e arresta consapevole del fatto che il cambiamento si consolida in un tempo
che va da 30 90 giorni quindi tieni duro e ogni giorno domandati quanto e’ alta la tua motivazione da 1 a 10 per continuare a perseguire il tuo obiettivo se la motivazione cala chiediti cosa puoi fare per riportarla ha un valore per te accettabile vedrai che la risposta e dentro di te 3 mosse ritroverai fiducia e autostima con il mio aiuto nel ruolo di facilitatore di consapevolezza responsabilità e fiducia che poi è la missione di un bravo mental cocci puoi farcela io sono assolutamente certo che assieme otterremo risultati straordinari contattami e ne parliamo visita il sito massimo bnl.it inserisci il tuo nome la tua e-mail più importante per iscriverti e per ricevere subito la mia guida per la tua
crescita personale poi clicca su contattami trovi tutte le istruzioni per inviare un messaggio
e per prenotare la tua prima sessione di cucine gratuita direttamente nella
mia agenda online sempre all’interno del mio sito per visitare la sezione risorse gratuite dove puoi scaricare materiale molto utile per la tua crescita personale trovi tutti i link nella descrizione infine se ancora non l’hai fatto ti invito ad iscriverti al mio canale youtube lasciare un commento rivolger mi una domanda posso inserirmi argomenti di tuo interesse da trattare in una delle prossime pillole alla prossima

la strada verso la felicità

e’ stato approvato in modo inconfutabile che esistono persone portate al raggiungimento della felicità e pensare che attraggono l’infelicità soggetti sani e soggetti portate le malattie individuare intatti al successo gli individui condannati a fallire non si tratta di tre destinazione o di karma negativo che sia il prodotto
della cosiddetta immagine dell’io che può essere considerata la chiave della personalità del comportamento dell’essere umano si può agire su questa immagine per modificarne gli effetti e parliamo dopo la sibilla ciao sono massimo vignelli l’immagine del io ho te com’è il programma di un pilota automatico si impostano i dati della destinazione i parametri del viaggio navigatore e fai presto ossia conduce il mezzo aereo nave che sia alla me se fallisce e l’obiettivo la colpa salvo casi di avaria di solito del
programma non corretto ricordi il fallimento della missione orbiter nel 1999 costata oltre 300 milioni di dollari la sonda si disintegrò nell’atmosfera di marte a causa di un banale errore nella conversione di un dato tra due sistemi di misura eppure era arrivata alla menta in modo perfetto ebbene il nostro cervello ha il suo pilota automatico che ci conduce esattamente dove la mappa mentale che abbiamo attivato gli impone di portarci a patto che i dati del programma siano corretti nella pillola 58 dedicata alla profezia che si autoavvera dicevo che la tua mente ti accontenta sempre sia quando vuoi ottenere qualcosa di positivo sia quando inconsciamente this type auto sabotando la ragione è che la mente agisce sulla base dell’immagine dell’io ma non ha
gli strumenti per valutare se vi dati di navigazione sono corrette il nostro hobby loto automatico prende semplicemente per buona l’immagine
che la mente creare gli mette a disposizione perchè il sistema nervoso non è in grado di stabilire la differenza tra un esperienza reale e’ una e intensamente immaginata dunque l’unico modo per far cambiare rotta al pilota automatico ed evitare
lo schianto è quello di agire sull’immagine dell’io quella che prima ho definito la chiave della personalità e del comportamento dell’essere umano in altre parole il pilota automatico ci fa agire secondo le istruzioni che
li passiamo e non c’è alcun modo di intervenire sul programma nemmeno sudato 7 camicie se prima non modifichiamo le istruzioni ossia immagine dell io da cui scaturiscono se ti vedi come una persona destinata a fallire perchè finora è sempre assaporato il gusto amaro dell’insuccesso vuol dire che il tuo programma è basato su un immagine di te che fallisci e continuerà condurti verso il fallimento per accontentare se ti consideri destinato all’insuccesso con l’altro sesso ossia destinato a subire cocenti delusioni d’amore il tuo pilota automatico farà in modo di a party anche in questo caso e ti porterà regolarmente verso situazioni di sofferenza per convalidare la tua immagine di persona destinata a partire perchè c’è una sorta di piacere perverso associato al fallimento è il vittimismo che ne consegue sono certo che dentro di te puoi formulare molti altri esempi sulla base di questo schema negativo soltanto dopo aver modificato il programma passando da persona destinata a fallire a persona di successo sarà possibile iniziare ad attivare l’attenzione selettiva nei confronti di situazioni positive di arricchimento di felicità e di salute fidati pure la salute in larga parte dipende dal tuo atteggiamento perchè è dimostrato che il visualizzarsi in perfetta forma contribuisce a tenere lontane le mattine l’equilibrio interiore l’autostima
e pensieri positivi infatti fanno aumentare la nostra energia vitale il rafforzano il sistema immunità sento arrivare una bordata di pessimismo cosmico o mentale con città come faccio a modificare la mia immagine dell’ io se fino ad oggi ne andato tutto di traverso se questa è la domanda che già state scrivendo nei commenti ti rispondo subito puoi modificare la tua immagine del io anche se ormai pensi che sia scolpita sul granito iniziando a riconoscere i tuoi difetti ad accettarlo ad avere stima e fiducia nelle tue capacità e potenzialità soprattutto devi imparare ad abbandonare la vergogna di agire cancellando
l’idea che ci sia sempre qualcuno pronto giudicati e a proposito rivedi la pillola 68 in cui parlò della paura di sbagliare e devi provare la libertà di agire senza finzioni senza copione da recitare perchè ormai sei così che devi mantenere fede alla parte se ritrovi cose scopri per la prima volta la tua spontaneità entrerà in una specie di stato di grazia quello che in ambito sportivo definisco
bollate e argomento dell ottava sessione del mi vedo corso osa vince e in questa condizione il pilota automatico ti porterà verso le situazioni favorevoli positive piene di energia ricordi cosa dicevo proposito della negatività ti consiglio di rivedere la pillola 56 bisogna adottare un nuovo modo di pensare di immaginare di costruire i ricordi ed e’ possibile ottenere questo
cambiamento con un programma di allenamento mentale la vita è una sequenza di problemi quindi dobbiamo essere felici per abitudine per scelta evitando di agganciare l’idea della felicità al momento in cui avremmo risolto i problemi se il giorno poi dell’anno ma io al giorno in cui avremo ottenuto qualcosa non ultima buona notizia il tuo pilota automatico impara dai successi fa parte della legge di sopravvivenza che si è perfezionata con l’ evoluzione quindi una volta
trovata la strada della felicità quella negativa e dalla sofferenza viene cancellata perchè il successo artare altro successo poi saperne di più sul percorso verso il tuo successo che potresti fare seriamente contattami che ne parliamo visita il sito massimo benelli.it inserisci il tuo nome e la tua e-mail più importante per iscriverti e per ricevere subito la mia guida per la tua crescita personale poi clicca su contattami trovi tutte le istruzioni per inviarmi un
messaggio per prenotare la tua prima sessione di cucina gratuita direttamente nella mia genda online sempre lettera del mio sito per visitare la sezione risorse gratuite dove
puoi scaricare materiale molto utile per la tua crescita personale trovi tutti i link qui sotto nella descrizione infine se ancora non è fatto di invito ad iscriverti al mio canale youtube
ea lasciare un commento rivolge mi una domanda qui sotto e se sei il primo rompighiaccio è un modo per lucia dal torpore passare all’azione credimi alla prossima